A CHI È RIVOLTO QUESTO EVENTO?

Questo è un workshop introduttivo. Ciò significa che è un evento pensato e realizzato per gli amanti della natura e per chi vuole avvicinarsi al mondo della fotografia naturalistica. Il workshop tratterà argomenti base e non è consigliato a fotografi esperti. Se sei un appassionato di natura o un fotografo che vuole fare le sue prime esperienze in questo campo è l’evento che fa per te!

Un evento per scoprire il mondo della fotografia naturalistica. Due giorni alla ricerca di animali e paesaggi con i fotografi professionisti Jonathan Giovannini e Michele Bavassano.

DESTINAZIONE:

Per questo evento abbiamo scelto una location molto particolare nel Friuli Venezia Giulia all’estremo nord-est dell’Italia a pochi passi dal confine Sloveno. Il nostro focus sarà sull’Altopiano del Montasio, un altopiano carsico posto sul versante meridionale dello Jof di Montasio (Alpi Giulie Italiane) ad una quota compresa tra i 1600-1800 m.s.l.m., ambiente in cui ci concentreremo sulla ricerca dello stambecco e della marmotta.

Raggiungeremo le migliori location per l’avvistamento di questi animali, tramite un semplice trekking di circa un’ora e mezzo alla portata di tutti, senza particolari difficoltà tecniche.

DESCRIZIONE DELL’EVENTO:

Saranno due giorni dedicati alla natura e alla fotografia naturalistica. Ci sposteremo nella zona  dell’Altopiano del Montasio alla ricerca di spot interessanti per l’osservazione di animali selvatici.

Durante questo evento formeremo dei gruppi guidati dai due fotografi professionisti Michele Bavassano e Jonathan Giovannini andando a sottolineare tutti gli aspetti fondamentali della fotografia in natura. Questo sarà un evento che partirà dalle basi della fotografia e dalle basi dell’osservazione di fauna selvatica.

Insieme andremo a percorrere tutte le tappe fondamentali che possono portare ogni appassionato di natura a scattare le prime fotografie naturalistiche nel pieno rispetto della natura. Infatti, il tema principale di questo evento è e sarà sempre la salvaguardia della natura e il rispetto verso gli animali selvatici. Ciò che ci legherà tutti sarà un sano amore per l’ambiente.

Il workshop si svilupperà in due giorni, dove avremo modo di effettuare appostamenti, escursioni e osservazioni naturalistiche di ogni genere.

In questo periodo, con un verde rigoglioso la natura sarà spettacolare e con le giornate particolarmente lunghe avremo la possibilità di sfruttare al meglio ogni istante.

I due docenti vi mostreranno il giusto approccio alla natura e alla fotografia dandovi l’opportunità di fare i primi passi in questo fantastico mondo.

ATTREZZATURA FOTOGRAFICA CONSIGLIATA:

Si tratta di un workshop introduttivo, di conseguenza non sono necessarie particolari attrezzature. L’evento è aperto a tutti, con qualsiasi attrezzatura si abbia a disposizione. Consigliato anche per chi vuole osservare la natura con il proprio binocolo.

 

DIFFICOLTÀ: FACILE

Sarà facile partecipare a questo evento sia a livello fisico che di competenze.

Sono in programma delle escursioni di circa un’ora e mezzo, ma senza particolari difficoltà tecniche e non è richiesta nessuna competenza particolare ne a livello tecnico fotografico ne a livello naturalistico. Saremo qui tutti per imparare dalle basi.

DETTAGLI DEL PROGRAMMA
•  Sabato 12
  • Arrivo a Sella Nevea (UD) nella tarda mattinata (10/11), trasferimento e sistemazione in hotel e presentazioni.
  • Breve discussione sulle tecniche base di fotografia naturalistica e presentazione delle aree che visiteremo e degli animali
  • Trasferimento in macchina in location
  • Partenza per il trekking fotografico di circa un’ora e mezzo
  • Sessione fotografica sullo stambecco
  • Cena in compagnia
•  Domenica 13
  • Sveglia prima dell’alba con sessione fotografica
  • A seguito della colazione faremo una lezione introduttiva sull’utilizzo di Photoshop
  • Pranzo libero e saluti

 

Posti disponibili : 14

Costo: 139€

Richiedi il programma completo inviando il tuo nome e la tua mail nel box qui in basso

Controlla la casella spam per essere sicuro di non perdere la risposta